Covid 19 – annotazioni e riflessioni

  • Home
  • Covid 19 – annotazioni e riflessioni

Covid 19 – annotazioni e riflessioni

Covid 19 – annotazioni e riflessioni Mantova

Annotiamo giornalmente i nostri stati d’animo ed emozioni.

Rappresenteranno sicuramente un buon viatico per minimizzare le future problematiche quotidiane che ci ritroveremo ad affrontare dopo l’epilogo di questa pandemia,

Quotidianamente condivido con i pazienti l’ansia e la paura che attanagliano tutto il mondo.

Quella che ci ha colpito è una epidemia subdola che, come tutto ciò che non vediamo, ci mette angoscia e paura.
Questi sentimenti vengono via via elaborati nel nostro subconscio e, come in tutti i casi, siamo alla ricerca di una soluzione.
Quale può essere una soluzione logica e razionale, un qualsiasi rimedio se noi possiamo dare un contributo a dir poco limitato?

Come tutti i problemi che ci portiamo la sera a dormire, sembrano ingigantire con la solitudine ed il buio.

Assumono proporzioni gigantesche, ingenerano pessimismo e frustrazione, abbattono le nostre difese e voglia di combattere.

Quante volte ci siamo ritrovati a pregare per poter capire cose che non conosciamo e, quantomeno, per poter avere la forza di accettare ciò che ci è inspiegabile o incomprensibile.
‘COGITO ERGO SUM’ è la locuzione con cui Cartesio afferma la certezza che l’essere umano ha di sé stesso in quanto essere pensante.

Partendo da questo assioma credo che, razionalmente, ognuno di noi debba, o quantomeno dovrebbe cercare, di inquadrare il problema..

Sin da piccola mio padre mi ha sempre insegnato che un qualsiasi problema va affrontato in tre passaggi:

  • analisi;
  • sintesi;
  • antitesi.

Non è mia intenzione dissertare su temi filosofici ma ho ragione per credere fermamente che questi passaggi siano fondamentali a patto che si superino –o si cerchino di superare- le problematiche emozionali che caratterizzano il problema contingente del covid.

Dopo averlo analizzato e ridotto all’essenza credo che non  ci rimanga altro se non mettere in pratica quei rimedi suggeriti dagli esperti che in un qualche modo riescono a contrastarlo.

Come affermato in prefazione, credo nell’importanza di mettere nero su bianco sensazioni ed emozioni.

Ritengo di essere titolata nel poter affermare che il semplice fatto di estrinsecare una problematica sia già un buon viatico per la ricerca di un rimedio.

Una volta scritte le emozioni che proviamo, ci verrà anche la curiosità di leggere quanto dice il nostro prossimo sui social, di ‘sgravarci’ in un qualche modo dei problemi condividendoli.

L’uomo è per definizione un animale sociale che ora, stante la pandemia, è isolato e solo.

Credo fermamente nella necessità di evadere, almeno virtualmente, da questa prigione.

Tutto ciò sicuramente allarga i nostri orizzonti, una visuale ed una partecipazione che ci fa sentire meno soli e per contro ci costringe a pensare.

Non dobbiamo certamente autocompatirci per i nostri comportamenti/reazioni del passato ma –e qui sta l’importanza di annotare giornalmente i nostri stati d’animo e pensieri- bensì creare una sorta di database  di emozioni e pensieri che ci aiuterà ad affrontare quanto la vita ci riserverà una volta superata questa eccezionale pandemia.


Dott.ssa DARIA MINELLI

A chi mi rivolgo

  • Bambini
  • Adolescenti
  • Adulti

Modalità d'intervento

  • Individuale
  • Familiare
  • Di coppia
  • Di gruppo

Di cosa mi occupo

Dott.ssa Daria Minelli - Psicologa Psicoterapeuta Mantova

Sede: Via Filzi 1, 46100 Mantova
P.I. 02218360200

declino responsabilità | privacy | cookie policy | codice deontologico

daria.minelli@gmail.com

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2015 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Daria Minelli .
Ultima modifica: 14/03/2016

psicologi italia

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.